L’ASSOCIAZIONE CULTURALE FONOPOLI

Da un’idea di Renato Zero nasce l’Associazione Culturale Fonòpoli, con i suoi progetti destinati a dare spazio e visibilità ai giovani, attraverso attività artistiche, culturali e formative.Le finalità dell’associazione sono estremamente ampie: la promozione, lo sviluppo e la salvaguardia del patrimonio artistico e culturale e, soprattutto il recupero di una realtà dove la disgregazione sociale è drammatica, elementi dominanti che si fondono con la creazione di iniziative artistiche-culturali; dalla formazione all’orientamento , alla creazione di azioni intese soprattutto al recupero del patrimonio artigianale del nostro Paese, nonché alla promozione dello sviluppo imprenditoriale in ambito artistico con l’organizzazione ed allestimento di spettacoli di musica leggera, teatro, danza, letteratura e cinema. La missione di Fonòpoli è impegno sociale e culturale per contribuire all’occupabilità dei giovani.

OBIETTIVI E FINALITÀ
LA STORIA

OSSERVATORIO FONOPOLI

INFONOPOLI

La rivista semestrale dell’Associazione Culturale Fonopoli. La pubblicazione ufficiale che vede una diffusione a tutti gli iscritti, sul territorio nazionale; un giornale di arte, cultura, informazione e solidarietà. Per quanto possibile, di riflessione e che rappresenta un anello di congiunzione tra il pensiero della gente e Fonopoli. La rivista è distribuita anche digitalmente in formato pdf.

NUOVO NUMERO – LUGLIO 2021
All’interno: Bauli in Piazza  la manifestazione per i diritti, il sostegno ed il riconoscimento dei lavoratori dello spettacolo, le interviste a Serena Autieri, Danilo Madonia, Valeria Corvino ed a Franco Rivolli l’autore dell’opera di copertina di questo numero. Abbiamo incontrato la dottoressa Adriana Bonifacino con il suo libro e l’invito alla prevenzione, l’Associazione Differenza Donna Onluns per parlare dei loro progetti contro la violenza sulle donne e come il problema è stato affrontato durante il lockdown. Inoltre Marcello Cirillo con il suo format “Casa Marcello Night”. Il ricordo di Carla Fracci, Franco Battiato e Milva e ancora interviste e servizi sulla cultura, la danza, il cinema, la formazione, la solidarietà e le tante realtà sociali che hanno coraggiosamente reagito in questo difficile periodo di pandemia.
SCOPRI DI PIÙ
ARRETRATI